Archivi Blog

“I colori che siamo” vince “150 secondi per i 150 anni” di Perugia

Ha ricevuto il Primo Premio assoluto al concorso “150 secondi per 150 anni” di Perugia il video I colori che siamo, girato da Dante Albanesi con gli studenti della Scuola Media “Cappella-Curzi” di San Benedetto del Tronto (AP) e la collaborazione del Prof. Riccardo Massacci. La premiazione si è svolta martedì 15 novembre alle ore 21.00 al Cinema Sant’Angelo di Perugia. Il concorso “150 secondi per i 150 anni” è organizzato dal Comune di Perugia, in collaborazione con l’associazione culturale “Il Raggio Verde”. guarda il video

________________________________________

RASSEGNA STAMPA

Comune di Perugia

umbrialeft.it

vivereascoli.it

rivieraoggi.it

picusonline

ilquotidiano.it

ilmascalzone.it

Annunci

“I colori che siamo” a Perugia

Partecipa al concorso “150 secondi per i 150 anni” di Perugia il video I colori che siamo, girato da Dante Albanesi con gli studenti della Scuola Media “Cappella-Curzi” di San Benedetto del Tronto (AP). Le proiezioni si svolgono martedì 15 novembre alle ore 21.00 al Cinema Sant’Angelo di Perugia.
http://comune.perugia.it/news.asp?id=11707
http://cappellacurzicinema.wordpress.com/

MIMMO ROTELLA, lo strappo dell’arte

“Mimmo Rotella, Opere dal 1955 al 2005” è il titolo della prima antologica che Perugia dedica al grande artista recentemente scomparso.

L’esposizione è allestita a Palazzo della Penna dal 15 marzo al 4 maggio 2008, con la curatela scientifica di Luca Beatrice. Esposti 48 lavori, tra cui i celeberrimi “décollages”, che ripercorrono le tappe di uno stile personalissimo, sottolineando la feconda produzione dell’ultimo periodo. Le opere realizzate dopo il 2000, messe a confronto con gli esordi degli anni ‘50 (antecedenti ai décollage), appaiono altrettanto sorprendenti e vitali. Segno che a volte l’anagrafe mente, e che l’arte continua a essere specchio della voglia di vivere.

Mimmo Rotella nasce a Catanzaro nel 1918. Nel corso della carriera conduce ricerche in vari ambiti, dalla pittura alla Leggi il resto di questa voce

PINTORICCHIO A PERUGIA

PINTORICCHIO A PERUGIA

Dal 2 febbraio al 29 giugno 2008, è allestita presso la Galleria Nazionale dell’Umbria una mostra dedicata a Bernardino di Betto, detto il Pintoricchio. La mostra avviene in occasione del 550° anniversario della nascita di uno dei più interessanti protagonisti del Rinascimento italiano, simbolo della città di Perugia.

Dopo il successo della mostra dedicata a Perugino nel 2004, la nuova rassegna monografica prosegue l’opera di valorizzazione dei grandi artisti umbri per rinnovare l’attenzione del pubblico e della critica sul patrimonio culturale della regione e sulla sua straordinaria diffusione nel territorio.

Bernardino di Benedetto (detto Betto) di Biagio nasce a Perugia prima del 1460 e ha più di 20 anni quando finalmente si iscrive all’Arte dei pittori. Con malcelato disprezzo lo chiamano Pintoricchio, considerandolo “piccolo e di poco aspetto”, Leggi il resto di questa voce