Archivi Blog

“Discipline Artistiche e TIC”. Corso di formazione per docenti

FORMAZIONE PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

TIC discipline artistiche. dateE’ stato attivato nella Regione Marche il primo ciclo di formazione per docenti dedicato alle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione). Gli interessati possono iscriversi sul sito del MIUR “Istanze On Line”. La scuola capofila dell’iniziativa è l’Istituto “Savoia Benincasa” di Ancona, sul cui sito è possibile consultare il programma del corso base e del corso avanzato.

Il prof. Dante Albanesi è stato individuato come docente formatore per i seguenti corsi: Discipline artistiche e TIC“, “Discipline Umanistiche e TIC“), “Risorse Digitali“. Il programma prenderà in esame le attività, le risorse didattiche e le applicazioni per lavorare con le TIC nell’ambito delle discipline artistiche e umanistiche. Qui di seguito, l’elenco degli appuntamenti previsti per il 2015-16.


Discipline Artistiche e TIC – corso 6 base

  • 24 aprile 2015. Pesaro, Istituto “G. Marconi
  • 27 aprile 2015. Loreto, IC “Solari
  • 30 aprile 2015. Fermo, IC “Fracassetti
  • 22 maggio 2015. Macerata, ITC “Gentili

Discipline Artistiche e TICcorso 6 avanzato

  • 17 settembre 2015. Macerata, ITC “Gentili
  • 24 novembre 2015. San Benedetto del Tronto, Isc Sud
  • 22 gennaio 2016. San Benedetto del Tronto, Isc Sud

Risorse Digitali – corso 10 base

  • 9 novembre 2015. Ancona, Ist. Savoia Benincasa
  • 16 novembre 2015. Ancona, Ist. Savoia Benincasa

TIC risorse digitali. date


Discipline Umanistiche e TICcorso 3 avanzato

  • 23 novembre 2015. San Benedetto del Tronto, Isc Sud
  • 21 gennaio 2016. San Benedetto del Tronto, Isc Sud

TIC discipline umanistiche. date


info albadante@yahoo.it


“Ultima goccia” al Sottodiciotto Film Festival

eleonora.ultima gocciaPartecipa in concorso alla 15° edizione del Sottodiciotto Film Festival (5-12 dicembre 2014) il video Ultima goccia, realizzato dagli alunni Michele Cavatassi, Kamil Gracki, Arnold Mezini, Andrea Pagliarini, Giulio Sciarroni, della classe 5°A Ipsia San Benedetto del Tronto – indirizzo Produzioni Audiovisive. Regia: Dante Albanesi. Interpreti: Eleonora Spaccasassi, Heleni Apostoli, Marika Bizzarri. L’Ipsia di San Benedetto è una delle due scuole superiori delle Marche a partecipare al Sottodiciotto.

Ultima goccia sarà proiettato mercoledì 10 dicembre, orario 9.00-10.00, al cinema Massimo 1.

Altrosogno al Lido. rassegna stampa

Alcuni siti e quotidiani che si sono occupati di Altrosogno al Lido di Venezia.

_________________________________________

“Il Resto del Carlino”, 1° settembre 2010

Nuovo traguardo per il talentuoso regista Dante Albanesi, che vede il suo cortometraggio Altrosogno approdare alla prestigiosa passerella del Lido di Venezia, in occasione della 67° Mostra del Cinema di Venezia.

————————————————————————————-

“Il Messaggero”, 6 settembre 2010

Altrosogno al Lido di Venezia. Uno straordinario risultato per un corto totalente autoprodotto che non ha usufruito di alcun finanziamento pubblico.

————————————————————————————

osirisicaosirosica (indirizzo?)

centro fumetti andrea pazienza

sonoioche.blogspot

________________________________________

“Incontri / Scontri” a Senigallia

incontri-scontri-8

Incontri / Scontri, il cortometraggio di Dante Albanesi realizzato con gli studenti della Scuola IPSIA di San Benedetto del Tronto (AP), sarà proiettato nella mattinata di martedì 28 aprile, presso il Teatro “La Fenice” di Senigallia (AN). 

Il video ha la voce narrante di Chiara Firmani (nella foto) ed è interpretato da Elisa Di Felice, Flahi Ilaham, Maria Paola Veccia, Tetiana Kosyak, Julian Haxhiu, Salmir B. Kokaj, Jurgen Marku, Fation Suli, Eraldo Hasho, Dorjan Mezini, Giordano Fazzini. Referente del progetto è la professoressa Clementina Trivellizzi.

teatri-dellanima-_-manifesto2La proiezione di Incontri / Scontri (prodotto da BAIKcinema) rientra nel progetto “Teatri dell’Anima”, ideato dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Marche. L’iniziativa intende incrementare nei giovani una percezione realistica di sé stessi, attraverso il potenziamento delle proprie risorse personali e relazionali, con l’obiettivo di prevenire la violenza contro le donne e gli altri diversi da sé, aiutando gli adolescenti nell’elaborazione dell’identità di genere e all’interazione pacifica tra maschile e femminile.
Il progetto si è sviluppato attraverso laboratori autobiografici condotti da psicologi dell’adolescenza. Da tali laboratori sono emersi materiali di vita vissuta, che sono stati impiegati per realizzare opere artistiche a scelta delle singole scuole.
Al termine delle rappresentazioni, la Giuria assegnerà dei riconoscimenti tesi a sottolineare non tanto il valore artistico, quanto il messaggio che i ragazzi sono riusciti a trasmettere.
info: Francesca Pandolfi  francesca.pandolfi@consiglio.marche.it 

Leggi il resto di questa voce