Archivi Blog

“Eraregase” di Arnold Mezini al Sottodiciotto Film Festival

sottodiciotto logoPartecipa in concorso alla 15° edizione del Sottodiciotto Film Festival (Torino, 5-12 dicembre 2014), la più importante rassegna italiana dedicata al cinema scolastico, il corto Eraregase di Arnold Mezini, albanese di Tirana, studente dell’IPSIA Produzione Audiovisivi di San Benedetto del Tronto (AP), con il Prof. di materie cinematografiche Dante Albanesi. Il corto, interpretato da Heleni Apostoli e dallo stesso Mezini, ha vinto il secondo premio al festival ”Don’t burn the brain” (8 maggio 2014).  Eraregase (ovvero “Esagerare” scritto al contrario) racconta le tragiche conseguenze a cui può portare lo smodato uso di alcool e droga. Il cameraman è Giacomo Cesaretti, la colonna sonora è di KratisSonetts e Dream Band. La proiezione è prevista domenica 7 dicembre alle ore 14:30 presso il Cinema Massimo 1. Quest’anno Arnold Mezini ha già vinto i premi “Media Educazione” di San Benedetto del Tronto e “Girocorto Film Festival” di Roma e partecipa al Sottodiciotto per il secondo anno consecutivo.

“Ultima goccia” a MediaEducazione

eleonora.ultima gocciaPartecipa in concorso al Festival MediaEducazione (San Benedetto del Tronto, 30-31 ottobre 2014) il video Ultima goccia, realizzato dagli alunni Michele Cavatassi, Kamil Gracki, Arnold Mezini, Andrea Pagliarini, Giulio Sciarroni, della classe 5°A Ipsia San Benedetto del Tronto – indirizzo Produzioni Audiovisive. Regia: Dante Albanesi. Interpreti: Eleonora Spaccasassi, Heleni Apostoli, Marika Bizzarri. Il corto partecipa anche al Sottodiciotto Film Festival (Torino, 5-12 dicembre 2014), la più importante rassegna italiana dedicata al cinema scolastico.

“Ultima goccia” al Sottodiciotto Film Festival

eleonora.ultima gocciaPartecipa in concorso alla 15° edizione del Sottodiciotto Film Festival (5-12 dicembre 2014) il video Ultima goccia, realizzato dagli alunni Michele Cavatassi, Kamil Gracki, Arnold Mezini, Andrea Pagliarini, Giulio Sciarroni, della classe 5°A Ipsia San Benedetto del Tronto – indirizzo Produzioni Audiovisive. Regia: Dante Albanesi. Interpreti: Eleonora Spaccasassi, Heleni Apostoli, Marika Bizzarri. L’Ipsia di San Benedetto è una delle due scuole superiori delle Marche a partecipare al Sottodiciotto.

Ultima goccia sarà proiettato mercoledì 10 dicembre, orario 9.00-10.00, al cinema Massimo 1.

IPSIA Produzioni Audiovisive vince concorso “Don’t Burn The Brain”

arnold mezini premio 1L’Istituto IPSIA di San Benedetto del Tronto, che ha per Dirigente Scolastico il Dott. Giovanni D’Angelo, si aggiudica il 2° e il 3° premio al concorso video “Don’t Burn The Brain”, dedicato ai pericoli dell’alcolismo giovanile. Il corto vincitore del 2° premio ha un titolo particolare, ovvero Eraregase (“Esagerare” scritto al contrario). La regia è dello studente albanese Arnold Mezini, della classe 4°A dell’indirizzo “Produzioni Audiovisive”. L’attrice protagonista è Heleni Apostoli, il cameraman è Giacomo Cesaretti, la colonna sonora è di Kratis, Sonetts e Dream Band. Il corto del 3° premio è un videoclip realizzato da Polo Hamilton.
La premiazione si è svolta giovedì 8 maggio, ore 11.30, presso la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto. “Eraregase” sarà a breve disponibile su YouTube.
Quest’anno l’IPSIA Produzioni Audiovisive ha già vinto i premi “Media Educazione” e “Girocorto Festival” di Roma ed è stata l’unica scuola marchigiana ad aver partecipato al Sottodiciotto Film Festival di Torino, il più prestigioso festival di cinema nelle scuole.

_________________________________________________________

RASSEGNA STAMPA

http://www.ilmascalzone.it/2014/05/lipsia-di-san-benedetto-vince-due-premi-al-concorso-dont-burn-the-brain/

http://www.veratv.it/notizia/2014/05/08/0013267/San_Benedetto_-_L’Ipsia_trionfa_al_%22Don’t_Burn_The_Brain%22.aspx

http://www.rivieraoggi.it/2014/05/08/183395/lipsia-colleziona-due-premi-al-concorso-dont-burn-the-brain/

Scuola Aperta all’IPSIA di San Benedetto del Tronto. 15-16 febbraio 2014

IPSIA 2013. 14 grafico multimedia (no pag)

Sabato 15 e domenica 16 febbraio, dalle ore 15 alle ore 19, Scuola Aperta all’Istituto IPSIA di San Benedetto del Tronto. Dal 2014 l’Istituto attiverà DUE NUOVI CORSI. Il primo è Operatore del Mare e delle acque interne, unico nelle Marche: i primi 10 iscritti (che avranno una buona media voti e una buona condotta) potranno usufruire gratuitamente del convitto.

Il secondo corso è Operatore Grafico Multimedia, unico nella provincia di Ascoli, inserito nel percorso di Tecnico delle Produzioni Audiovisive, diploma quinquennale unico nel centro Italia, all’avanguardia sotto il profilo delle strumentazioni tecnologiche, anche in ambito web.

Guarda il video di presentazione.

IPSIA Produzioni Audiovisive vince a MediaEducazione

arnold giuli (3)Il video Il mio viaggio di Arnold Mezini, alunno dell’IPSIA “Produzioni Audiovisive” di San Benedetto del Tronto (che ha per Dirigente Scolastico Prof. Giovanni D’Angelo) ha vinto il Premio ex-aequo per il miglior cortometraggio al festival MediaEducazione (San Benedetto del Tronto, 25-26 ottobre 2013). L’alunno è stato coadiuvato dal docente di cinema Dante AlbanesiLa Giuria del Festival, composta dalla Presidente Prof.ssa Gioia Di Cristofaro Longo (Ordinario di Antropologia Culturale – Università Sapienza di Roma), Enrico Melonari (giornalista di France2), Antonio Fabiani (reporter Rai) e Maria Pietropaoli (docente), ha assegnato il Premio con la seguente motivazione:

“Per aver saputo mostrare, in pochi minuti e con suggestive inquadrature, una storia di emigrazione e di vita, quella di un giovane studente albanese che si racconta senza retorica e con una forza espressiva che rende il breve filmato efficace e coinvolgente.”

[foto di Giuseppe De Angelis] Leggi il resto di questa voce

Ipsia Produzioni Audiovisive in concorso a Sottodiciotto e Girocorto

il mio viaggio (1)Partecipa in concorso al Sottodiciotto Film Festival (Torino, 7-14 dicembre 2013) e al Girocorto Festival (Tivoli, 21-23 novembre) il corto Rrugetimi Im – Il mio viaggio, realizzato da Arnold Mezini, studente albanese all’Istituto IPSIA di San Benedetto del Tronto (AP) – indirizzo “Produzioni Audiovisive“. Il video, girato in collaborazione con il docente di cinema all’Ipsia Dante Albanesi, descrive la vita a scuola durante le lezioni, i momenti di riposo e di svago, le giornate all’ostello per gli studenti, creando un montaggio parallelo con Tirana, la città natale del giovane autore. Puoi vedere qui una versione in progress del corto. L’IPSIA di San Benedetto è l’unica scuola superiore delle Marche a partecipare al Sottodiciotto e al Girocorto.

_________________________________________________ Leggi il resto di questa voce

L’IPSIA Produzioni Audiovisive vince due premi al concorso “Don’t Burn the Brain”

L’Istituto IPSIA di San Benedetto del Tronto si aggiudica il 2° premio e la Menzione Speciale al concorso video “Don’t Burn The Brain”, dedicato ai rischi del bere giovanile e rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di secondo grado di San Benedetto del Tronto

Il video vincitore del 2° Premio (di € 250) è “Many Faces”, interpretato da Polo Hamilton J. Luanda, Michele Vecchi, Mirko Conza, Giovanni Trionfo, Paula Summa, Rocha Giardina Gionata, Mouad El Ouafiq, allievi della classe 5°A Odontotecnici. La regia e il montaggio del video è di Arnold Mezini, della classe 3°F IPAV Produzioni Audiovisive. Leggi il resto di questa voce

Ipsia Cinema. Produzioni Audiovisive

Diploma di “Produzioni Audiovisive”

logo IPSIA

Il diplomato nell’indirizzo “Produzioni audiovisive” è un tecnico in grado di realizzare in autonomia un prodotto audiovisivo. Possiede una buona competenza tecnica di base, conosce le molteplici tipologie di produzione cinematografica (film, documentari, pubblicità, news…), applicando le competenze relative alle diverse fasi produttive del settore (ripresa, montaggio, postproduzione).
È in grado di intraprendere un’attività inerente la comunicazione audiovisiva (studi grafici, organizzazione di eventi culturali e multimediali, web designer, studi televisivi…), collaborando con qualsiasi azienda legata al linguaggio cinematografico.

(altro…)

Ipsia San Benedetto del Tronto. Un video sulla Nave-scuola

Da oggi è possibile visionare sul sito dell’Istituto Ipsia di San Benedetto del Tronto (www.ipia.it) un video di Dante Albanesi dedicato alla Nave-scuola “Francesca Palestini”. Peschereccio di circa 22 metri di lunghezza per 54 tonnellate di stazza, la “Palestini” è il laboratorio della “Sezione Mare” su cui vengono svolte gran parte delle esercitazioni della scuola. Può imbarcare fino a trenta persone ed è dotata di tutti gli strumenti radio elettronici di aiuto alla navigazione presenti a bordo di moderne unità navali.

guarda il video

“Incontri/Scontri” sul sito dell’Ipsia

  

 

incontri / scontri

 

 BAIKcinema 2009

 

  

(ma lui era più forte di me)  

Da oggi il video Incontri/Scontri di Dante Albanesi è visionabile sul sito dell’Istituto Ipsia di San Benedetto del Tronto (AP).  

www.ipia.it

“Incontri / Scontri” a Senigallia

incontri-scontri-8

Incontri / Scontri, il cortometraggio di Dante Albanesi realizzato con gli studenti della Scuola IPSIA di San Benedetto del Tronto (AP), sarà proiettato nella mattinata di martedì 28 aprile, presso il Teatro “La Fenice” di Senigallia (AN). 

Il video ha la voce narrante di Chiara Firmani (nella foto) ed è interpretato da Elisa Di Felice, Flahi Ilaham, Maria Paola Veccia, Tetiana Kosyak, Julian Haxhiu, Salmir B. Kokaj, Jurgen Marku, Fation Suli, Eraldo Hasho, Dorjan Mezini, Giordano Fazzini. Referente del progetto è la professoressa Clementina Trivellizzi.

teatri-dellanima-_-manifesto2La proiezione di Incontri / Scontri (prodotto da BAIKcinema) rientra nel progetto “Teatri dell’Anima”, ideato dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Marche. L’iniziativa intende incrementare nei giovani una percezione realistica di sé stessi, attraverso il potenziamento delle proprie risorse personali e relazionali, con l’obiettivo di prevenire la violenza contro le donne e gli altri diversi da sé, aiutando gli adolescenti nell’elaborazione dell’identità di genere e all’interazione pacifica tra maschile e femminile.
Il progetto si è sviluppato attraverso laboratori autobiografici condotti da psicologi dell’adolescenza. Da tali laboratori sono emersi materiali di vita vissuta, che sono stati impiegati per realizzare opere artistiche a scelta delle singole scuole.
Al termine delle rappresentazioni, la Giuria assegnerà dei riconoscimenti tesi a sottolineare non tanto il valore artistico, quanto il messaggio che i ragazzi sono riusciti a trasmettere.
info: Francesca Pandolfi  francesca.pandolfi@consiglio.marche.it 

Leggi il resto di questa voce