Archivi Blog

furti rivelatori (Kiarostami, Lynch, Makhmalbaf)

_____________________

ABC Africa, interno notte. Nell’albergo dove alloggiano Kiarostami e il suo assistente va via la luce. I due cominciano a vagare a tentoni tra corridoi e scale. Le telecamere restano accese: un’interminabile sequenza completamente nera, solo voci e rumori.

“Non mi abituerei a vivere così neanche per cinque minuti.”

“Non sappiamo abituarci proprio perché si tratta di cinque minuti. Ma ci abitueremmo se durasse cinque anni, o cinquant’anni.”

“La cosa straordinaria è che alla fine gli esseri umani si abituano a tutto.” Leggi il resto di questa voce

PIPPO secondo DAVID LYNCH

_________________________________________________

Geniale esempio di doppia parodia. Il cartone animato della Disney “In viaggio con Pippo” di Kevin Lima (1995) rimontato da Cody Richeson in puro stile “David Lynch”.

DAVID LYNCH, “The Grandmother”

__________________________________________________

The Grandmother di David Lynch (1970, 34’)

 

Un bambino viene ripetutamente maltrattato e violentato dai genitori. Si sente solo, perduto. Una notte pianta un seme nel lurido materasso della sua stanza. Dal letto sboccia una pianta; il bambino la cura, la annaffia premuroso. E un bel giorno dall’albero maturo germoglia una nonna, calorosa e materna. Ultima ancora di salvezza, ultimo sogno per restare e resistere nel mondo dell’infanzia. Dove ogni regno, umano, vegetale, minerale, è ancora giustamente confuso. (d.a.) Leggi il resto di questa voce