da Warhol a Schifano

“Il mito: da Andy Warhol a Mario Schifano alla digital art” è il titolo della mostra che resterà aperta dal 4 al 22 luglio 2009 alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto, curata dai critici d’arte Giancarlo Bassotti e Matteo Vanzan.

In mostra una trentina di opere di artisti pop e neo-pop, i quali, ciascuno con la propria tecnica e sensibilità, hanno offerto un’interpretazione del “Mito”, cioè di un accadimento, di un personaggio che per vari motivi resta impresso nella memoria collettiva di un’epoca. Oltre a Schifano e Warhol, di altissimo livello le opere esposte: Rotella, Angeli, Fioroni, Manera (protagonista di una monografica alla Palazzina lo scorso anno), Lodola, Nespolo, Kostabi, Ronda, Rizzetti, Veronesi, Carotti, Panichi, Luzi, Rossi, Leccese. 

La mostra è visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 18 alle 24 (chiuso il lunedì).

Annunci

Pubblicato il 2 luglio 2009, in ufficio stampa con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Una mostra davvero bella, mi sono piaciute in particolare l’arazzo di Alighiero Boetti, il decollage di Mimmo Rotella e il ritratto digitale di Pat Edwards. Molto bello lo spazio espositivo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...