petunia viola

petunie_viola

FIORE DI LUGLIO

da Gennaio nei migliori festival

BAIKcinema09

La Petunia è un genere di piante dicotiledoni appartenenti alla famiglia delle Solanaceae, originarie del Brasile. Comprende specie annuali o perenni, alte fino a un metro, con molte specie, ibridi e cultivar, anche a forma nana, a fiori imbutiformi doppi o semplici, con generose e prolungate fioriture dalla primavera ai primi geli, in una gamma vastissima di colori dal bianco candido, al rosa, al rosso, al viola più o meno scuro e al rosso-mattone, con corolle increspate e arricciate. Tra le specie più conosciute, la Petunia axillaris e la Petunia Violacea da cui derivano molti ibridi e cultivar dal portamento vario (nane, compatte, decombenti, etc.).

Negli ultimi anni la Petunia ha conosciuto un notevole successo commerciale, soprattutto grazie agli ibridi a portamento ricadente che hanno guadagnato una notevole fetta di mercato nell’ambito dei fiori da balcone. In Italia e in molti paesi europei l’ibrido più conosciuto è la Petunia Surfinia, varietà ricadente propagata a mezzo talea (la pianta è sterile, cioè produce semi non utilizzabili) di cui esistono molte versione anche a fiori doppi. Negli Stati Uniti sono invece maggiormente diffusi diversi ibridi ricadenti propagati via seme, il più conosciuto dei quali è la Petunia Wave.

(nella foto: le protagoniste del corto Fiore di luglio)

Annunci

Pubblicato il 13 novembre 2008, in BAIKcinema, ufficio stampa, visioni con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...