alain robbe-grillet

robbe-grillet.jpg

Alain Robbe-Grillet, scrittore e cineasta francese considerato il padre del “Nouveau Roman” (Nuovo Romanzo), è morto lunedì 18 febbraio a 85 anni, all’ospedale di Caen nel dipartimento di Calvados. Era nato a Brest nel 1922. Lo scrittore, ingegnere agronomo, si impone negli anni ’50 come uno dei teorizzatori del Nouveau Roman fin dalle sue prime opere come Les Gommes (1953) e Le Voyeur (1955), che rompono in modo netto con le tradizioni letterarie dell’epoca. La corrente letteraria comprende autori come Michel Butor, Claude Simon e Nathalie Sarraute. Nella filmografia di Robbe-Grillet ci sono opere significative come L’Anno scorso a Marienbad (1961) di Alain Resnais, di cui collaborò alla sceneggiatura, L’uomo che mente (1968) e Slittamenti progressivi del piacere (1974). Nel marzo 2004 Alain Robbe-Grillet era stato eletto all’Académie française (dove prendeva il posto di Maurice Rheims), ma rifiutò di indossare gli abiti di rito e pronunciare la sua orazione, giudicando questa tradizione ormai sorpassata. Robbe-Grillet ha insegnato negli Stati Uniti presso l’Università di New York e a Saint Louis nel Missouri.  

  

Annunci

Pubblicato il 19 febbraio 2008, in scritture con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...